CNA Ragusa: riunione sulla tari per le imprese che producono rifiuti speciali

0
142

Applicare l’esclusione della Tari alle superfici delle imprese che producono rifiuti speciali così come recita l’art. 4.7 comma 3 bis del regolamento Iuc approvato dal consiglio comunale il 7 maggio del 2015. Questo il punto in questione della partecipata riunione tenutasi venerdì scorso nella sede della Cna tra diversi titolari di attività di autoriparazione, produzione imballaggi e l’assessore comunale ai Tributi, nonché vicesindaco, Andrea La Rosa. “I titolari delle categorie economiche presenti – dicono il presidente della Cna comunale di Vittoria, Rocco Candiano, il vicepresidente con delega al settore dell’autoriparazione, Giuseppe Fatuzzo, e il responsabile organizzativo, Giorgio Stracquadanio – hanno sottolineato altresì l’importanza di estendere l’esclusione anche a chi non è attualmente in regola con i pagamenti: è un modo per venire incontro alle difficoltà di molte imprese che sentono l’esigenza, oltre che il dovere, di regolarizzare la loro posizione debitoria con l’ente. La stessa proposta è stata avanzata per i pensionati del lavoro autonomo (ex artigiani e commercianti) rappresentati dalla Cna Pensionati”. Il vicesindaco, nel recepire e fare suo quanto sollecitato dalle categorie, ha annunciato che domani, martedì 23 gennaio, è già stato convocato un tavolo per proporre ulteriori migliorie e aggiustamenti nel sistema tributi locale.

Ufficio Stampa
Giorgio Liuzzo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here