NCC Auto: operatori sul piede di guerra, domani assemblea regionale ad Enna

0
93

“Dopo ogni corsa, i conducenti saranno costretti a tornare in rimessa, con costi che ricadranno sui clienti, provocando notevoli danni ai lavoratori”. Sul piede di guerra gli operatori di auto a noleggio, preoccupati  per la possibilità di una mancata sospensiva dell’articolo 29 c.1-quater DL 207/2008, destinata a produrre effetti disastrosi per il settore, a partire dal prossimo primo gennaio. In preparazione della grande manifestazione nazionale, che si terrà a Roma il 29 novembre, in Sicilia si registrano le prime mobilitazioni. Domani mattina, su iniziativa dei comparti di categoria di  Cna, Confartigianato, Casartigiani e Claai, è in programma a Enna, nella sede territoriale della Cna, un’assemblea regionale degli operatori NCC auto. L’inizio dell’incontro è fissato per le ore 10,30.  Hanno assicurato la loro presenza i rappresentanti nazionali del settore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here