Concessioni demaniali marittime: il governo Musumeci approva il ddl che proroga di 15 anni la scadenza, esulta CNA Balneatori

0
736

Accogliamo con soddisfazione l’adozione in giunta del provvedimento che andrà in aula all’Ars per adeguare la Regione Siciliana alla estensione delle concessioni balneari a 15 anni. Un provvedimento legato alla legge di stabilità 2019 che alla fine dell’anno scorso aveva dato questa grande prospettiva al comparto dei lidi italiani.

Un plauso al Governo Regionale, all’assessore Cordaro per aver mantenuto l’impegno preso nel corso delle assemblee organizzate nel territorio ed alle quali ha prestato grande attenzione.

Adesso – commentano Gianpaolo Miceli e Guglielmo Pacchione coordinatore e portavoce di Cna Balneari Sicilia – auspichiamo un rapido intervento dell’Ars per dare sostegno ad un settore che conta 3mila operatori ed oltre 10mila addetti in Sicilia con l’obiettivo di sostenere un comparto produttivo che prevede investimenti per oltre 500 milioni di euro nei prossimi 10 anni, proprio in virtù della necessaria estensione delle concessioni esistenti ed in attesa di una completa revisione del sistema delle concessioni demaniali marittime.

Auspichiamo infine che il percorso di estensione sia semplificato proprio al fine di rimuovere ostacoli ad un settore che si appresta a gestire una delle stagioni più importanti degli ultimi decenni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here