Formazione personale CNA Sicilia: oltre 200 operatori a Enna, evento arricchito da premiazioni e spettacolo

0
438

Un suggestivo colpo d’occhio. La Sicilia targata CNA si è radunata al teatro “Garibaldi” di Enna: oltre 200 persone, tra dipendenti, collaboratori e personale in servizio nelle strutture collegate o di diretta emanazione, hanno partecipato alla giornata dedicata alla formazione. Riflettori puntati sui valori legati al sistema, all’organizzazione e alle strategie.

Una “lezione”, breve ma intensa e di forte impatto, per promuovere ed alimentare il Sistema CNA attraverso la condivisione di un nuovo modello, messo in campo per fare fronte alle complesse sfide, attuali e future. I punti di forza della Confederazione sono stati tracciati da puntuali e qualificati interventi che hanno visto protagonisti tre dirigenti nazionali. Si sono alternati: Giuseppe Verace, responsabile per la Formazione Sviluppo delle Competenze, Marco Capozi, responsabile Relazioni Istituzionali, e Armando Prunecchi, direttore della Divisione Organizzativa e Sviluppo.

I loro contributi e le loro analisi, con l’ausilio di slide e video, hanno stimolato ed entusiasmato l’attenta ed interessata platea, a cui  sono stati consegnati strumenti e modalità d’azione, utili a comprendere meglio e valorizzare il brand CNA, sia in termini di erogazione dei servizi che in termini di rappresentanza e nei rapporti con il decisore politico.

La mattinata è stata poi scandita dall’apprezzata performance artistica di Mario Incudine, accompagnato dal musicista Vasta,  e da una emozionate cerimonia di premiazione voluta da CNA Sicilia, alla presenza del presidente regionale, Nello Battiato. I primi a salire sul palco sono stati i segretari territoriali delle 9 sedi siciliane. Nell’ordine hanno guadagnato il palco: Pippo Gianninoto, Pippo Glorioso, Claudio Spoto, Pasquale Gallina, Stefano Rizzo, Giovanni Brancati, Andrea Milazzo, Luigi Giacalone e Vito Siracusa. Questa la motivazione: “Spirito di appartenenza, impegno e capacità organizzative nella gestione e valorizzazione delle risorse umane e professionali. Il delicato ruolo rappresenta un prezioso valore aggiunto di un apparato amministrativo qualificato, efficiente e competente. La quotidiana attività, svolta con responsabilità, diligenza e lungimiranza, è linfa vitale per la crescita delle strutture di riferimento, ma anche importante volano di promozione e sviluppo per le nostre imprese, i nostri artigiani e il nostro territorio a cui sono destinati gli innumerevoli e qualificati servizi erogati”.

Riconoscimento anche per la CNA Nazionale. Ecco la motivazione“Legata alla tradizione ma fortemente connessa al cambiamento. E’ il tratto distintivo della nostra CNA: orgogliosa e forte delle sue radici e della sua storia, pronta a raccogliere e a vincere le sfide legate ai mutamenti socio economici, tecnologici e geopolitici. Il segreto del successo è lavorare, operare e muoversi, all’interno della struttura, come Sistema, seppur nel rispetto delle specifiche diversità territoriali. Spinta da una classe dirigente nuova, aperta e preparata, con alle spalle un modello organizzativo efficiente e moderno, alimentato da un attento e costante percorso di formazione e da un mirato piano strategico, la CNA è  in corsia di sorpasso. L’ambito traguardo è ormai vicino: Davanti a Tutti”. A ritirare la targa è stato Armando Prunecchi.

Ed infine riconoscimento per il segretario della Cna Sicilia, Piero Giglione. Questa la motivazione: “Un grande motivatore e un eccellente coordinatore. CNA Sicilia è tornata a correre a 9 gambe, spinta dalla sua instancabile fatica giornaliera. Un segretario giovane, dinamico e con le idee chiare. In poco più di due anni di attività ha già dato una precisa impronta, mostrando capacità di sintesi, di mediazione e di programmazione. Ha fatto del gioco di squadra il punto  di forza della nostra Confederazione, raccogliendo le opportunità, condividendo le strategie e valorizzando le professionalità in perfetta linea con le dinamiche di intervento e gli obiettivi programmatici  che muovono CNA Nazionale”.

La giornata di formazione si è conclusa con il pranzo e con lo scambio di auguri in vista delle imminenti festività natalizie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here