Attività di toelettatura in zona rossa, CNA Sicilia chiede la riapertura: presentano rischi di contagio limitati

0
115

LA CNA Sicilia, assieme alla FNT aderente alla Confederazione,  ha scritto al Presidente della Regione, Nello Musumeci, e agli Assessori alle Attività Produttive Turano, e alla Salute, Razza, per chiedere  con forza la riapertura delle attività di toelettatura in zona rossa.
“Il settore della toelettatura, seppur  inserito nei codici dei servizi di benessere alla persona, si rivolge, sottoliena la CNA – agli animali da compagnia e quindi presenta rischi di contagio limitati. Va inoltre evidenziato che per le imprese del comparto sussistono tutti i presupposti per tornare al lavoro. Si tratta infatti di attività a bassissimo rischio, in cui il servizio può essere svolto per appuntamento, senza alcun contatto diretto tra persone, garantendo un costante distanziamento sociale ed evitando – conclude la nota della Confederazione – ogni forma di assembramento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here