“Premio Cambiamenti 2021”: 40 progetti innovativi alla finale regionale, CNA incorona la migliore sturtUp siciliana

0
393

La finale regionale vedrà la partecipazione di circa 40 startup che si contenderanno il gradino più alto del podio nel pomeriggio di domani, venerdì 5 novembre, a Ragusa. Il contest è quello del “Premio Cambiamenti”, che “incorona” il pensiero innovativo delle neo imprese. L’iniziativa, indetta da CNA, è giunta alla quinta edizione, il cui obiettivo è quello di proporre importanti opportunità di crescita alle giovani attività imprenditoriali.  Le imprese siciliane candidate, provenienti da quasi tutte le 9 province, potranno non solo aspirare ai premi messi in palio dal Nazionale, ma anche a ricevere i riconoscimenti stabiliti da CNA Sicilia. Quest’anno la finale regionale prevede un premio di 1000 euro per il primo classificato, 500 e 250 euro rispettivamente per il secondo e terzo classificato. In ambito nazionale, anche per questa edizione, ci sono 20mila euro: se li aggiudicherà il primo posto, mentre saranno assegnati 5mila euro per la seconda e la terza posizione, oltre a mille euro in voucher Alpitour e due anni di noleggio a lungo termine di un’auto. I progetti vincitrici potranno partecipare a Masterclass formative su temi che vanno dal project management alla trasformazione digitale. Le sessioni formative saranno tenute, tra gli altri, da H-Farm, Tag, Edison, Wurth, Tim, Infocert e Eolo.

La finale regionale di Ragusa avrà come location la sede territoriale della CNA: i lavori si apriranno alle  ore 16 con la presentazione del “Premio Cambiamenti 2021” a cura di Francesco Cuccia. La kermesse, moderata da Giorgio Liuzzo, proseguirà con i saluti istituzionali del presidente di Cna Sicilia, Nello Battiato, dei vertici provinciali della Cna ragusana, il presidente Pippo Santocono e il segretario Carmelo Caccamo, e del presidente regionale di Cna Giovani Imprenditori, Giampaolo Roccuzzo. Le conclusioni saranno affidate al segretario di Cna Sicilia, Piero Giglione. L’evento si chiuderà con la proclamazione della migliore sturtup della Sicilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here