Presentato Ddl al Senato, soddisfazione di CNA Sicilia: il Parlamento proceda spedito ad adeguare le norme sull’artigianato artistico tradizionale

0
1071

“Frutto di anni di lavoro e di confronto fra il settore e le istituzioni, come certificato dall’ampia convergenza nella sottoscrizione della proposta”.  CNA Sicilia esprime grande soddisfazione per la presentazione del disegno di legge in Parlamento, destinato a rappresentare una rinnovata cornice normativa per l’artigianato artistico-tradizionale. “L’iniziativa legislativa traccia una nuova rotta per questo importante segmento produttivo – afferma il Presidente regionale di CNA Artistico e Tradizionale, Angelo Scalzo – che incarna la più alta espressione della creatività e del saper fare. Confidiamo che il progetto di legge possa avere un rapido iter parlamentare – prosegue – in modo da adeguare le norme sull’artigianato artistico che, oltre al valore economico, rappresenta un presidio di socialità anche per tanti borghi e aree interne dei nostri territori”. E il Segretario regionale della Confederazione, Piero Giglione, lancia un appello a chi siede a Montecitorio e Palazzo Madama. “A partire dai nostri deputati e senatori siciliani – spiega –   ci attendiamo sensibilità ed impegno a sostenere questa fondamentale legge di riordino e valorizzazione dell’artigianato, su cui occorre investire per promuovere storia e tradizioni, in un’ottica di trasmissione generazionale e contaminazione delle conoscenze, anche con strumenti e tecniche all’avanguardia.  Un intervento che guarda al futuro perché mira – conclude Giglione – a potenziare l’ineguagliabile lavoro dei maestri artigiani. Misure peraltro necessarie a favorire i flussi turistici, nonché le interazioni con la struttura produttiva del Paese”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here