“Sospendere la scadenza delle concessioni e avviare la mappatura”: assemblea di Cna Balneari Sicilia per sensibilizzare le Istituzioni

0
282

“Sospendere la scadenza delle concessioni, attualmente prevista al 31 dicembre 2023, ed effettuare la mappatura, dalla quale emergerà la non scarsità della risorsa e dunque il diritto per gli operatori di continuare a svolgere regolarmente la propria attività”. CNA Balneari Sicilia chiama a raccolta le imprese del settore per provare ulteriormente a sensibilizzare le Istituzioni competenti. L’Assemblea, che si terrà nella mattinata di sabato, 21 gennaio, a Pozzallo, approfondirà la materia con la presenza e il contributo  dei rappresentanti istituzionali a livello territoriale, regionale e nazionale. La Confederazione continua a sostenere la necessità di dare sostegno ad uno dei comparti più strategici del turismo siciliano e italiano. All’incontro sono stati invitati Parlamentari Nazionali, Deputati all’Assemblea Regionale Siciliana, il Presidente della IV Commissione Legislativa ARS Giuseppe Carta, l’Assessore Regionale al Territorio Ambiente Elena Pagana, il Ministro delle Politiche per il Mare Nello Musumeci e tutti i soggetti istituzionali coinvolti sull’importante tema del demanio marittimo, inclusi i sindaci dei Comuni costieri della provincia di Ragusa ed i rappresentanti del Demanio marittimo locale e della competente Capitaneria di porto. Parteciperà ai lavori anche il presidente di CNA Sicilia, Nello Battiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here