Revisione dei mezzi, accolta proposta CNA: in Sicilia recepito il profilo dell’ispettore dei centri di controllo privati

0
650

“Non possiamo che esprime grande soddisfazione per l’epilogo positivo di una battaglia portata avanti dalla nostra Confederazione”. Così Domenico Messina, Presidente Regionale CNA Autoriparazione, dopo il recepimento in Sicilia del profilo professionale dell’Ispettore dei Centri di Controllo Privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, che sostituisce la precedente figura del Responsabile Tecnico delle Revisioni. “E un importante risultato afferma Messina – che permetterà a tantissimi centri di revisione, presenti nel nostro territorio, di potersi adeguare ai requisiti minimi di istruzione nel settore attraverso l’accesso a corsi di formazione regolamentati. Difatti la formazione sarà articolata su tre moduli con il superamento dell’esame finale di qualificazione. Il profilo, inserito nel repertorio regionale delle qualificazioni della Regione Sicilia, consentirà a tutte le imprese del settore – sottolinea Messina – di poter frequentare i corsi presso gli enti di formazione accreditati in Sicilia senza la necessità di doversi spostare in altre Regioni come accaduto fino ad oggi”. Per il Responsabile Regionale del comparto Francesco Cuccia, si stratta di “un primo risultato che si colloca in un quadro più ampio destinato a migliorare il sistema delle revisioni dei mezzi pesanti e leggeri nella nostra Regione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here