Donazione economica per due palermitane, la presidente regionale di Cna Impresa donna: è l’avvio di un fruttuoso rapporto di collaborazione e di scambio fra le manager europee e le nostre imprenditrici

0
644

Premiati l’impegno e la bontà del progetto di due donne imprenditrici palermitane. Hanno ricevuto dal Pink Power del management europeo, l’EWMD international, 3.670,00 euro. A darne notizia è la presidente regionale di CNA Impresa donna, Claudia Calò, organizzatrice del viaggio di apprendimento fra Palermo e Trapani nel mondo dell’imprenditoria femminile siciliana, avvenuto lo scorso mese di giugno. Le destinatarie della preziosa donazione sono Maria Mercante e Nicoletta Cosentino. La prima dirige un laboratorio di ricamo a Castelbuono: e tra i tanti progetti c’è anche quello del ricamo-terapia rivolto a donne vittime di violenza. La seconda è alla guida del progetto di imprenditoria sociale per l’emancipazione economica delle donne vittime di violenza di genere. Ecco le motivazioni: a Maria Mercante perché possa comprare materiale in più per i suoi corsi gratuiti di ricamo ai bimbi e alle bimbe per un prezioso lavoro da tramandare. A Nicoletta Cosentino perché possa aiutare altre donne ad avviare un progetto specifico. “Siamo grate per la sensibilità dei membri di EWMD – sottolinea Claudia Calò – ci auguriamo sia l’inizio di un fruttuoso rapporto di collaborazione e di scambio fra le manager europee e le nostre imprenditrici”. Trentotto le imprenditrici e manager del movimento femminile europeo sbarcate a giugno in Sicilia, fra loro anche manager della Mercedes, Microsoft, Rolls-Royce settore motori per aerei militari e civili. Si è trattato del primo learning journey, un vero e proprio viaggio di apprendimento, per facilitare, facendo rete, la cooperazione fra le pink, manager in termini di adeguamento agli standard internazionali ma soprattutto per il superamento delle barriere burocratiche. Il Learning Journey è stata organizzato e realizzato grazie a Claudia Calò, con la collaborazione tecnica di Antonio La Rosa, tour operator di GoodSicily. “E’ stato un grande successo – afferma Paola Ligabue – presidente CNA Comitato Impresa Donna Emilia Romagna e co-presidente di EWMD International – un evento che rimarrà nel cuore e nella mente delle nostre partecipanti per molto tempo”. “Quando c’è un impegno serio, costruttivo e di valore – affermano i vertici regionale di Cna Sicilia – i risultati inevitabilmente arrivano. E’ un percorso che ci darà certamente altre soddisfazioni, specie quando si lavora in sinergia e con grande passione. La  proficua collaborazione fra la Calò e Ligabue – evidenziano il Presidente Nello Battiato e il Segretario Piero Giglione – darà vita ad un programma di internazionalizzazione delle attività femminili siciliane a prova dell’impegno e dell’attenzione di CNA Sicilia verso le donne imprenditrici dell’Isola”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here