CNA Autoriparazione, incontro regionale a Siracusa. Riflettori accesi sulla normativa che disciplina i centri di revisione privati

0
256

Lo scorso  30 settembre, con inizio alle ore 10.00, si è svolto a Siracusa, presso la Camera di commercio, un convegno organizzato da CNA Autoriparazione Sicilia. Un momento di confronto sul futuro di questo importante segmento produttivo con un focus dedicato alla normativa che disciplina i centri di controllo privati. All’iniziativa presenti oltre cento imprese,  tra officine e centri di revisione. Durante i lavori  si sono susseguite le relazioni dei dirigenti Cna e dei rappresentanti Istituzionali. L’introduzione è stata affidata al Presidente Regionale di CNA Meccatronici, Domenico Messina. Forte interesse in sala rispetto all’impatto che l’auto elettrica è destinata a sortire, da qui a qualche anno, sull’intera  filiera dell’automotive e sulle ripercussioni che le nuove tecnologie avranno sul mondo dell’autoriparazione. Grande preoccupazione inoltre è stata espressa da CNA sui temi dei centri di revisioni, con il Responsabile Regionale Francesco Cuccia che ha sottolineato in particolare “gli effetti che il  DM 446 del 2021 potrebbe avere da qui a poco su moltissimi centri di revisione”. L’intervento dell’on. Gaetana Russo, componente della XI Commissione Trasporti , che ha provato a tranquillizzare la platea, riferendo di un possibile provvedimento del legislatore per calmierare gli effetti negativi del decreto. Ha concluso l’assise il Presidente Nazionale CNA  Meccatronici, Francesco Circosta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here